Commissione Paritetica

La Commissione Paritetica Docenti Studenti (CPDS) è l’organo del Dipartimento che svolge la funzione di valutazione delle attività didattiche dei Corso di Studio a questo afferenti, formulando proposte di miglioramento che confluiscono nelle Relazioni Annuali che devono essere inviata al Ministero entro la fine di ogni anno.

Come previsto dalla Legge 240 del 30 dicembre 2010 la Commissione Paritetica:

  • svolge attività di monitoraggio dell’offerta formativa, della qualità della didattica nonché dell’attività di servizio agli studenti da parte dei professori e dei ricercatori;
  • individua indicatori per la valutazione dei risultati dell’offerta formativa;
  • formula pareri sull’attivazione e la soppressione di Corsi di Studio;
  • predispone una Relazione Annuale.

Composizione della Commissione

*
Ernestina Cianca
Ricercatrice
Studio: Edifici di Ingegneria dell’Informazione, stanza B4-13
Telefono: +39 06 7259 7284 – Email: cianca@ing.uniroma2.it
*
Arianna Mencattini
Ricercatrice
Studio: Edifici di Ingegneria dell’Informazione, stanza B2-02
Telefono: +39 06 7259 7368 – Email: mencattini@ing.uniroma2.it
*
Andrea Reale
Professore Associato
Studio: Edifici di Ingegneria dell’Informazione, stanza C2-06
Telefono: +39 06 7259 7372 – Email: reale@uniroma2.it
*
Francesca Brunetti
Professoressa Associata
Studio: Edifici di Ingegneria dell’Informazione, stanza C2-09
Telefono: +39 06 7259 7366 – Email: francesca.brunetti@uniroma2.it
*
Elisa Franci
Studentessa
Email: elisa.franci@libero.it
*
Alessia Zibecchi
Studentessa
Email: alessia.zibecchi@gmail.com

Relazioni Commissione Paritetica

La Relazione Annuale della Commissione Paritetica valuta (secondo le indicazioni AVA ANVUR):

  • i questionari relativi alla soddisfazione degli studenti siano efficacemente gestiti, analizzati e utilizzati per il miglioramento della didattica;
  • i metodi di trasmissione delle conoscenze e delle abilità, i materiali e gli ausili didattici, ai laboratori, le aule, le attrezzature e i servizi agli studenti siano efficaci per raggiungere gli obiettivi di apprendimento attesi;
  • le modalità di esame consentano di accertare correttamente le conoscenze e le abilità acquisite dagli studenti in relazione ai risultati di apprendimento attesi;
  • le attività di Monitoraggio Annuale e di Riesame Ciclico siano adeguate ed efficaci;
  • siano rese effettivamente disponibili al pubblico informazioni aggiornate, imparziali, obiettive, quantitative e qualitative, su ciascun Corso di Studio offerto, mediante una pubblicazione regolare e accessibile delle parti pubbliche della SUA-CdS;
  • sussistano le condizioni per ulteriori proposte di miglioramento.